Il ministro Franceschini a Mosca martedi'

(AGI) - Mosca, 20 mar. - Il successo dell'Anno incrociato delTurismo italiano in Russia ma anche nuove collaborazioni inambito culturale e turistico, in vista dell'Expo che verra'inaugurato a Milano a maggio. Questi i temi al centrodell'agenda del ministro dei Beni e delle attivita' culturali edel Turismo, Dario Franceschini, che martedi' si rechera' aMosca per incontrare il collega russo, Vladimir Medinsky. Lavisita in Russia fa seguito a quella svolta dal presidente delConsiglio Matteo Renzi, lo scorso 5 marzo. L'incontro conMedinsky consentira' di fare il bilancio dei risultaticonseguiti con l'Anno incrociato del

(AGI) - Mosca, 20 mar. - Il successo dell'Anno incrociato delTurismo italiano in Russia ma anche nuove collaborazioni inambito culturale e turistico, in vista dell'Expo che verra'inaugurato a Milano a maggio. Questi i temi al centrodell'agenda del ministro dei Beni e delle attivita' culturali edel Turismo, Dario Franceschini, che martedi' si rechera' aMosca per incontrare il collega russo, Vladimir Medinsky. Lavisita in Russia fa seguito a quella svolta dal presidente delConsiglio Matteo Renzi, lo scorso 5 marzo. L'incontro conMedinsky consentira' di fare il bilancio dei risultaticonseguiti con l'Anno incrociato del turismo, che ha visto larealizzazione di oltre 200 iniziative lo scorso anno, e didiscutere forme di collaborazione in ambito culturale eturistico, anche in vista dell'Expo di Milano. Nel corso dellavisita, il ministro incontrera' anche i direttori deiprincipali Musei russi. Il successo degli Anni incrociati dellacultura (2011) e del turismo (2014) ha confermato l'intensita'dei legami sociali e culturali tra i due Paesi, che sarannoulteriormente rafforzati nel 2015. .