Grecia: Varoufakis,accordo imminente comunque vada referendum

(AGI) - Atene, 3 lug. - Non e' "troppo tardi" per un accordotra la Grecia e i suoi creditori, anzi, un'intesa e'"imminente" a prescindere dai risultati del referendum didomenica sulla proposta dei creditori. Lo ha dichiarato ilministro delle Finanze ellenico, Yanis Varoufakis, alla radioirlandese Rte. "Che ci sia un si' o un no, un accordo e' imminente", haaffermato il ministro, "se ci sara' un si' il governo greco nonfara' altro che firmare le proposte avanzate dei creditori il25 giugno, se ci sara' un no posso assicurarvi che durantequesta settimana di stallo

(AGI) - Atene, 3 lug. - Non e' "troppo tardi" per un accordotra la Grecia e i suoi creditori, anzi, un'intesa e'"imminente" a prescindere dai risultati del referendum didomenica sulla proposta dei creditori. Lo ha dichiarato ilministro delle Finanze ellenico, Yanis Varoufakis, alla radioirlandese Rte. "Che ci sia un si' o un no, un accordo e' imminente", haaffermato il ministro, "se ci sara' un si' il governo greco nonfara' altro che firmare le proposte avanzate dei creditori il25 giugno, se ci sara' un no posso assicurarvi che durantequesta settimana di stallo ho avuto alcune proposte davverodecenti giunte dall'Europa istituzionale in manieraconfidenziale, un accordo e' piu' o meno fatto". .