Grecia: Padoan,non si possono escludere shock, ma Bce potente

(AGI) - Roma, 28 giu. - "Se ci saranno shock sul mercatofinanziario, cosa da non escludere, questi shock sarannolimitati e, in ogni caso, la Bce dispone di strumentipotentissimi per contrastare questi shock. I fondamentalidell'economia italiana, sia in termini di crescita sia difinanza pubblica, sono molto piu' solidi". Lo afferma al Tg1 ilministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan. Padoan aggiunge: "Se ci sara' una evoluzione negativa, nonauspicabile, verso una Grexit, allora sara' il momento perl'Europa e l'euro di accelerare il processo di integrazione:diventare piu' robusti, magari prendendo spunto dal rapportodei quattro Presidenti".

(AGI) - Roma, 28 giu. - "Se ci saranno shock sul mercatofinanziario, cosa da non escludere, questi shock sarannolimitati e, in ogni caso, la Bce dispone di strumentipotentissimi per contrastare questi shock. I fondamentalidell'economia italiana, sia in termini di crescita sia difinanza pubblica, sono molto piu' solidi". Lo afferma al Tg1 ilministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan. Padoan aggiunge: "Se ci sara' una evoluzione negativa, nonauspicabile, verso una Grexit, allora sara' il momento perl'Europa e l'euro di accelerare il processo di integrazione:diventare piu' robusti, magari prendendo spunto dal rapportodei quattro Presidenti". C'e' un piano del Tesoro per fronteggiare un'eventualeGrexit? "Al Tesoro - risponde Padoan - abbiamo adottato unatteggiamento molto prudente. Nel Def abbiamo fatto stime moltoprudenziali per quanto riguarda il fabbisogno di interessi. Inquesti mesi di tassi bassi abbiamo anche portato fieno incascina, cosi' che il costo del debito e' in ogni casoestremamente protetto".(AGI).