Giapoone: 'big one', si studia acqua e toilette in ascensori

(AGI) - Tokyo, 3 giu. - Il produttori giapponesi di ascensoristanno studiando come poter immagazzinare acqua potabile eservizi igienici portatili negli ascensori in modo daprovvedere alle necessita' di chi abbia la sfortuna di rimanerebloccati all'interno. "Abbiamo deciso di esaminare il problemaper migliorare la prevenzione", ha spiegato Takeshi Miyata,rappresentante di un'associazione di professione industriale.Il timore principale ovviamente e' il 'big one', il devastanteterremoto che potrebbe un giorno far tremare Tokyo e che,secondo una simulazione del governo, intrappolerebbe ben 17milapersone negli ascensori. Bagni chimici per le situazionid'emergenza sono gia' progettati e

(AGI) - Tokyo, 3 giu. - Il produttori giapponesi di ascensoristanno studiando come poter immagazzinare acqua potabile eservizi igienici portatili negli ascensori in modo daprovvedere alle necessita' di chi abbia la sfortuna di rimanerebloccati all'interno. "Abbiamo deciso di esaminare il problemaper migliorare la prevenzione", ha spiegato Takeshi Miyata,rappresentante di un'associazione di professione industriale.Il timore principale ovviamente e' il 'big one', il devastanteterremoto che potrebbe un giorno far tremare Tokyo e che,secondo una simulazione del governo, intrappolerebbe ben 17milapersone negli ascensori. Bagni chimici per le situazionid'emergenza sono gia' progettati e fanno parte del 'kitd'emergenza' di cui alcuni giapponesi si sono gia' equipaggiatiin previsione di terremoto o altre calamita'. Il Giappone hacirca 700mila ascensori, di cui 150mila solo a Tokyo. Sabatoscorso, nell'ultimo grande terremoto che si e' avvertito nellacapitale nipponica circa 19mila ascensori si sono bloccati inpieno movimento e 14 si sono arrestati tra i piani, bloccandogli utenti all'interno. Dal 2009, tutti gli impianti sonodotati di un dispositivo che impedisce il blocco tra i piani.(AGI).