Gentiloni a L'Avana, speriamo in fine embargo

(AGI) - L'Avana 12 mar. - "Ci auguriamo che il processo vadaavanti e porti alla fine dell'embargo a Cuba che deve essere laconseguenza naturale di questa decisione politica". Cosi' ilministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, durante l'incontro conil suo omologo cubano Bruno Rodriguez Parilla. "Siamointeressati - ha continuato Gentiloni - al fatto che la visitasi svolge nel momento in cui comincia una normalizzazione deirapporti Usa-Cuba ". Il ministro italiano ha sottolineato chel'amicizia tra il nostro Paese e Cuba "e' molto importante.Speriamo di migliorare - ha aggiunto -- la nostra cooperazioneeconomica anche

(AGI) - L'Avana 12 mar. - "Ci auguriamo che il processo vadaavanti e porti alla fine dell'embargo a Cuba che deve essere laconseguenza naturale di questa decisione politica". Cosi' ilministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, durante l'incontro conil suo omologo cubano Bruno Rodriguez Parilla. "Siamointeressati - ha continuato Gentiloni - al fatto che la visitasi svolge nel momento in cui comincia una normalizzazione deirapporti Usa-Cuba ". Il ministro italiano ha sottolineato chel'amicizia tra il nostro Paese e Cuba "e' molto importante.Speriamo di migliorare - ha aggiunto -- la nostra cooperazioneeconomica anche grazie al processo di attualizzazione che offreCuba in particolare con le nostre PMI, le nostre cooperative,le nostre opportunita' di turismo e nel campo delle energierinnovabili oltre al lavoro sul piano scientifico e culturale.L'Italia si impegna a valorizzare il patrimonio artistico eculturale dell'Avana e Santiago di Cuba".