Franceschini, da remake Ben Hur a 007, major a cinecitta'

(AGI) - Roma, 23 nov. - Le grandi major tornano a girare aCinecitta' investendo circa 150 milioni di euro per film comeil remake di Ben Hur e il nuovo 007, prodotti dalla MetroGoldwyn Mayer, ma anche Zoolander 2, della Paramount Pictures.Lo sottolinea il ministro dei Beni e delle Attivita' culturalie del Turismo, Dario Franceschini, aggiungendo che si tratta diun "risultato straordinario" ottenuto grazie agli incentivifiscali contenuti nel decreto Art Bonus. "Le grandi produzioniinternazionali - afferma il titolare del Collegio Romano - sonotornate a Cinecitta' portando occupazione e indotto grazie agliincentivi

(AGI) - Roma, 23 nov. - Le grandi major tornano a girare aCinecitta' investendo circa 150 milioni di euro per film comeil remake di Ben Hur e il nuovo 007, prodotti dalla MetroGoldwyn Mayer, ma anche Zoolander 2, della Paramount Pictures.Lo sottolinea il ministro dei Beni e delle Attivita' culturalie del Turismo, Dario Franceschini, aggiungendo che si tratta diun "risultato straordinario" ottenuto grazie agli incentivifiscali contenuti nel decreto Art Bonus. "Le grandi produzioniinternazionali - afferma il titolare del Collegio Romano - sonotornate a Cinecitta' portando occupazione e indotto grazie agliincentivi fiscali piu' ampi previsti dal decreto Art Bonus. Unrisultato straordinario, l'Italia continua ad attrarre eaffascinare tutto il mondo del cinema offrendo location unichenelle citta', nei borghi e gli stabilimenti di Cinecitta' che,dopo un periodo buio, sono tornati a ospitare produzioniinternazionali di grande livello. .