Fmi: crescita Italia oltre stime, +0, 8% nel 2015 e +1, 3% 2016

(AGI) - Roma, 6 ott. - La crescita dell'economia italiana e'"piu' forte delle attese". Il giudizio e' del Fondo monetariointernazionale che, nel Rapporto economico autunnale, fissaallo 0,8% l'incremento del Pil nel nostro paese quest'anno eall'1,3% il prossimo. Numeri ancora inferiori alle previsionidel Governo (+0,9% e +1,6%) ma che rivedono al rialzo dello0,1% le aspettative comunicate dallo stesso istituto diWashington nel luglio scorso. Ancor piu' evidente il ritoccoverso l'alto rispetto ai dati di aprile, pari rispettivamenteallo 0,3% su quest'anno e allo 0,2% sul prossimo. Buone notizie anche per la disoccupazione destinata a

(AGI) - Roma, 6 ott. - La crescita dell'economia italiana e'"piu' forte delle attese". Il giudizio e' del Fondo monetariointernazionale che, nel Rapporto economico autunnale, fissaallo 0,8% l'incremento del Pil nel nostro paese quest'anno eall'1,3% il prossimo. Numeri ancora inferiori alle previsionidel Governo (+0,9% e +1,6%) ma che rivedono al rialzo dello0,1% le aspettative comunicate dallo stesso istituto diWashington nel luglio scorso. Ancor piu' evidente il ritoccoverso l'alto rispetto ai dati di aprile, pari rispettivamenteallo 0,3% su quest'anno e allo 0,2% sul prossimo. Buone notizie anche per la disoccupazione destinata ascendere sotto la soglia del 12%. Secondo i tecnici del Fondoil tasso dei senza lavoro calera' dal 12,7% del 2014 al 12,2%nel 2015 e fino all'11,9% nel 2016. L'inflazione tornera' asalire nel 2016, spingendosi allo 0,7% dallo 0,2% diquest'anno. L'avanzo delle partite correnti migliorera' al 2%nel 2015 e al 2,3% nel 2016. L'aumento dei consumi domestici siattestera' attorno all'1%, con quelli privati in aumento dello0,7% nel 2015 e dell'1,1% nel 2016. .