EXPO MILANO PROTAGONISTA A SAN PIETROBURGO

(VELINO) Roma, 24 Giu - Innovazione, risparmio energetico,rispetto dell'ambiente e delle risorse naturali. Sono queste leparole chiave dell'Esposizione Universale di Milano, i cuicontenuti saranno presentati il 30 giugno a San Pietroburgo daAlessandro Mancini, direttore di Ticketing e Turismo di Expo2015. Durante l'evento, organizzato dall'Istituto italiano dicultura (Iic) della citta' russa presso la galleria Bulthaup,l'alto funzionario spieghera' come l'Esposizione inaugura unnuovo modello: non solo una vetrina delle migliori tecnologieper un futuro sostenibile, ma anche un evento globale einterattivo con migliaia di appuntamenti culturali e diintrattenimento sia all'interno sia all'esterno del

(VELINO) Roma, 24 Giu - Innovazione, risparmio energetico,rispetto dell'ambiente e delle risorse naturali. Sono queste leparole chiave dell'Esposizione Universale di Milano, i cuicontenuti saranno presentati il 30 giugno a San Pietroburgo daAlessandro Mancini, direttore di Ticketing e Turismo di Expo2015. Durante l'evento, organizzato dall'Istituto italiano dicultura (Iic) della citta' russa presso la galleria Bulthaup,l'alto funzionario spieghera' come l'Esposizione inaugura unnuovo modello: non solo una vetrina delle migliori tecnologieper un futuro sostenibile, ma anche un evento globale einterattivo con migliaia di appuntamenti culturali e diintrattenimento sia all'interno sia all'esterno del sitoespositivo. Attraverso video e presentazioni il relatoreitaliano illustrera' la struttura e le caratteristiche del sitoespositivo e del mega-evento che nel corso di sei mesi prevededi portare in Italia circa 20 milioni di persone. LaFederazione Russa partecipa all'Expo con un padiglione dal tema"Crescere per il mondo. Coltivare per il futuro". In linea conil tema "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", riflette ilcontributo alla sicurezza alimentare globale che Mosca haportato e continuera' a portare al Pianeta grazie al suopatrimonio scientifico e agricolo e all'enorme potenziale. IlPadiglione racconta le storie di molti scienziati russi di famainternazionale, il cui lavoro ha contribuito allo sviluppodell'agricoltura e della sicurezza alimentare. Si evidenziainoltre la ricchezza delle risorse naturali e quella dellavarieta' delle tradizioni culinarie del Paese. La struttura,peraltro, sottolinea il ruolo che la Russia svolge e puo'continuare a svolgere su aspetti vitali di sicurezza, diapprovvigionamento alimentare e di come fornisca cibo per ilsuo popolo e per il mondo. vel.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it