Elton John bacchetta Kiev, su diritti gay molto da fare

(AGI) - Kiev, 12 set. - L'Ucraina ha ancora "molta strada dapercorrere" per quanto riguarda i diritti di gay, bisessuali etransgender. Cosi' Elton John ha 'bacchettato' il governo diKiev durante una conferenza nella capitale ucraina. "Possodirvi, con grande tristezza, che proprio qui, in questa citta',questa estate, una piccola e modesta parata per il gay pride sie' dovuta svolgere di nascosto per evitare le violenze degliestremisti contro i manifestanti", ha affermato la rockstar,notoriamente omosessuale, intervenendo al forum Yalta EuropeanStrategy. "La marcia e' durata in tutto 10 minuti, i disordinipiu' di un'ora...",

(AGI) - Kiev, 12 set. - L'Ucraina ha ancora "molta strada dapercorrere" per quanto riguarda i diritti di gay, bisessuali etransgender. Cosi' Elton John ha 'bacchettato' il governo diKiev durante una conferenza nella capitale ucraina. "Possodirvi, con grande tristezza, che proprio qui, in questa citta',questa estate, una piccola e modesta parata per il gay pride sie' dovuta svolgere di nascosto per evitare le violenze degliestremisti contro i manifestanti", ha affermato la rockstar,notoriamente omosessuale, intervenendo al forum Yalta EuropeanStrategy. "La marcia e' durata in tutto 10 minuti, i disordinipiu' di un'ora...", ha proseguito Elton John. "Per questo possodirvi che abbiamo parecchia strada da fare" poiche' "accettarele persone a prescindere dall'eta', dalla razza, dal genere,dall'etnia o dall'orientamento sessuale e' la misura di unasocieta' aperta, tollerante e democratica". .