Contratti: Squinzi, con Camusso dialogo tra sordi

(AGI) - Assisi, 25 set. - "Vado a casa confuso. Mi sembra undialogo tra sordi". Lo ha detto il presidente di Confindustria,Giorgio Squinzi, al termine del dibattito con il segretariodella Cgil, Susanna Camusso, parlando dello stallo dellatrattativa sul rinnovo del modello contrattuale. "Midispiacerebbe arrivare alla fine del mandato (fine maggio 2016,ndr) senza chiudere una partita aperta. Se questo avverra' laconsiderero' una grande sconfitta personale", ha aggiuntoSquinzi. (AGI).

(AGI) - Assisi, 25 set. - "Vado a casa confuso. Mi sembra undialogo tra sordi". Lo ha detto il presidente di Confindustria,Giorgio Squinzi, al termine del dibattito con il segretariodella Cgil, Susanna Camusso, parlando dello stallo dellatrattativa sul rinnovo del modello contrattuale. "Midispiacerebbe arrivare alla fine del mandato (fine maggio 2016,ndr) senza chiudere una partita aperta. Se questo avverra' laconsiderero' una grande sconfitta personale", ha aggiuntoSquinzi. (AGI).