Camorra: morto in carcere Pasquale Barra, accuso' Tortora

(AGI) - Napoli, 28 feb. - Morto in carcare Pasquale Barra, 72anni, ex luogotenente di Raffaele Cutolo, il capo della Nuovacanorra organizzata, ed uno degli accusatori di Enzo Tortiora,Il pregiudicato era detenuto a Ferrara, dove stava scontandol'ergastolo per diversi omicidi tra cui quello di FrancisTuratello, figlio naturale del boss mafioso italo-americanoFrank Coppola. Nel 1983 decise di diventare collaboratore digiustizia, accusando ingiustamente il noto presentatore.Affiliatosi prima come capozona di Ottaviano e poi comesantista, Barra vantava 67 omicidi di cui molti compiuti nellediverse carceri italiane dove ha soggiornato frequentemente dal1970. Nel

(AGI) - Napoli, 28 feb. - Morto in carcare Pasquale Barra, 72anni, ex luogotenente di Raffaele Cutolo, il capo della Nuovacanorra organizzata, ed uno degli accusatori di Enzo Tortiora,Il pregiudicato era detenuto a Ferrara, dove stava scontandol'ergastolo per diversi omicidi tra cui quello di FrancisTuratello, figlio naturale del boss mafioso italo-americanoFrank Coppola. Nel 1983 decise di diventare collaboratore digiustizia, accusando ingiustamente il noto presentatore.Affiliatosi prima come capozona di Ottaviano e poi comesantista, Barra vantava 67 omicidi di cui molti compiuti nellediverse carceri italiane dove ha soggiornato frequentemente dal1970. Nel gergo della mala, gli vengono attribuiti due nomi: o'studente - in riferimento allo stretto legame con RaffaeleCutolo, detto O' Professore - e o 'nimale per la crudelta' el'efferatezza dei suoi delitti.