BUENOS AIRES, PIU' COOPERAZIONE CON IL FRIULI VENEZIA GIULIA

(VELINO) Roma, 27 Mar - Accordo tra la regionale del FriuliVenezia Giulia e l'Assemblea legislativa di Buenos Aires sullacooperazione internazionale. L'intesa e' stata siglata perl'Italia dal presidente del Consiglio regionale, Franco Iacop,anche insignito da parte del primo vicepresidentedell'Assemblea, Cristian Ritondo, dell'onorificenza di"Visitatore Illustre" della capitale. Il titolo onorifico vieneattribuito a chi ha reso un servizio alla citta' o al Paese. Inquesta situazione il riferimento e' stato al lavoro svoltodalla Regione Friuli Venezia Giulia nei confronti di alcuniterritori argentini dove si sono realizzati una serie diprogetti di cooperazione internazionale. Nel

(VELINO) Roma, 27 Mar - Accordo tra la regionale del FriuliVenezia Giulia e l'Assemblea legislativa di Buenos Aires sullacooperazione internazionale. L'intesa e' stata siglata perl'Italia dal presidente del Consiglio regionale, Franco Iacop,anche insignito da parte del primo vicepresidentedell'Assemblea, Cristian Ritondo, dell'onorificenza di"Visitatore Illustre" della capitale. Il titolo onorifico vieneattribuito a chi ha reso un servizio alla citta' o al Paese. Inquesta situazione il riferimento e' stato al lavoro svoltodalla Regione Friuli Venezia Giulia nei confronti di alcuniterritori argentini dove si sono realizzati una serie diprogetti di cooperazione internazionale. Nel suo interventoalla doppia cerimonia, l'ambasciatore italiano in Argentina,Teresa Castaldo, ha sottolineato che queste iniziativecontribuiscono al rilancio e al rafforzamento delle relazionitra i due paesi, che non a caso trova in una regione cosi'particolare come il Friuli Venezia Giulia, ricca di storia,tradizioni e cultura, una base da cui partire. La presenzanumerosa di deputati ha testimoniato la valenza e ilsignificato che la citta' capitale ha attribuito all'evento.Iacop e' in Argentina per la chiusura del progetto PactoTeritorial 1, un progetto cominciato nell'autunno del 2013,cofinanziato dalla Regione con 185 mila euro, di cui 2/3 confondi regionali. Con le risorse regionali si sono finanziatealcune attivita' di valorizzazione delle produzioniagroalimentari locali, in particolare a favore di piccoliimprenditori. La missione e' stata anche occasione perincontrare i corregionali emigrati. vel.