Borse europee: chiudono a picco, pesano minerari e VW

(AGI) - Roma, 22 set. - Le borse europee chiudono a picco,sulla scia del settore minerario, che risente dei timori di unrallentamento della Cina e del forte calo del prezzo delpetrolio e del rame. Volkswagen termina in calo del 18,84%,dopo aver perso anche oggi oltre il 20% e Francoforte cede il3,8% a 9.570,66 punti. Parigi scende del 3,42% a 4.428.51punti, Milano del 3,33% a 21.'31,80 punti, Londra cala del2,83% a 5.935,84 punti e Madrid del 3,15%. Anche Wall Street e'in netta discesa, penalizzata da minerari ed energetici. (AGI)

(AGI) - Roma, 22 set. - Le borse europee chiudono a picco,sulla scia del settore minerario, che risente dei timori di unrallentamento della Cina e del forte calo del prezzo delpetrolio e del rame. Volkswagen termina in calo del 18,84%,dopo aver perso anche oggi oltre il 20% e Francoforte cede il3,8% a 9.570,66 punti. Parigi scende del 3,42% a 4.428.51punti, Milano del 3,33% a 21.'31,80 punti, Londra cala del2,83% a 5.935,84 punti e Madrid del 3,15%. Anche Wall Street e'in netta discesa, penalizzata da minerari ed energetici. (AGI)