Borsa: chiude in rialzo con Draghi, +1, 33%, su banche

(AGI) - Milano, 17 nov. - Chiusura di seduta in netto rialzoper la Borsa, galvanizzata nel pomeriggio dalle parole diDraghi, secondo cui la Bce potrebbe acquistare bond sovrani.L'indice Ftse Mib ha terminato con un progresso dell'1,33% a19.216 punti, mentre l'All Share sale dell'1,24%, performancedi gran lunga migliori rispetto al resto d'Europa, a parteMadrid. Piazza Affari aveva iniziato male, come gli altrimercati, con minimo del -1,2%, sull'inaspettato calo del Pilgiapponese nel terzo trimestre. Annullato il disavanzo a meta'giornata, il listino e' ripartito dopo che Draghi al Parlamentoeuropeo ha giudicato possibile l'acquisto

(AGI) - Milano, 17 nov. - Chiusura di seduta in netto rialzoper la Borsa, galvanizzata nel pomeriggio dalle parole diDraghi, secondo cui la Bce potrebbe acquistare bond sovrani.L'indice Ftse Mib ha terminato con un progresso dell'1,33% a19.216 punti, mentre l'All Share sale dell'1,24%, performancedi gran lunga migliori rispetto al resto d'Europa, a parteMadrid. Piazza Affari aveva iniziato male, come gli altrimercati, con minimo del -1,2%, sull'inaspettato calo del Pilgiapponese nel terzo trimestre. Annullato il disavanzo a meta'giornata, il listino e' ripartito dopo che Draghi al Parlamentoeuropeo ha giudicato possibile l'acquisto di debito sovrano sel'inflazione dovesse rimanere ferma, mettendo cosi' le ali aipiedi ai titoli del comparto bancario. (AGI).