Borsa: chiude in calo settimana dopo Fed, -1, 14%, giu' banche

(AGI) - Milano, 19 set. - La decisione della Federal reserve dinon alzare i tassi di interesse si riflette negativamente suPiazza Affari, che come la gran parte dei listini esteri chiudein ribasso una settimana fin li' positiva. L'indice Ftse Mibsegna un calo dell'1,14% a 21.514 punti, All Share sul -1,09%.Scambi poco sotto i 3 miliardi di euro di controvalore medio,ma solo grazie al picco registrato venerdi' (4,5 miliardi)quando la seduta si e' chiusa con un calo del 2,6%. Un ribasso,quello conseguente allo 'stallo' sui tassi, che sembraattribuibile a diverse concause: tra

(AGI) - Milano, 19 set. - La decisione della Federal reserve dinon alzare i tassi di interesse si riflette negativamente suPiazza Affari, che come la gran parte dei listini esteri chiudein ribasso una settimana fin li' positiva. L'indice Ftse Mibsegna un calo dell'1,14% a 21.514 punti, All Share sul -1,09%.Scambi poco sotto i 3 miliardi di euro di controvalore medio,ma solo grazie al picco registrato venerdi' (4,5 miliardi)quando la seduta si e' chiusa con un calo del 2,6%. Un ribasso,quello conseguente allo 'stallo' sui tassi, che sembraattribuibile a diverse concause: tra queste il rafforzamentodell'euro sul dollaro, che danneggia le aziende esportatrici, ele previsioni negative della stessa Fed sullo statodell'economia globale, in particolare per la Cina e i paesiemergenti. Da aggiungere anche il nervosismo che si e' diffusosui mercati, provocato dall'incertezza sulle prossime mossedella Fed, in particolare sulla tempistica di un rialzo deitassi che appare probabile, ma non cosi' certo nell'immediato. .