Bce: Draghi, solidarieta' centrale ma no ad aiuti permanenti

(AGI) - Roma, 18 mar. - "La solidarieta' e' centrale perl'integrazione europea ed e' vero che i paesi europei sisonitati l'uno con l'altro durante la crisi. Ma l'area euro none' un'unione politica in cui alcuni paesi pagano in modopermanente per gli altri". Lo ha detto il presidente della Bce,Mario Draghi inaugurando a Francoforte il nuovo quartiergenerale dell'Eurotower. "Dev'essere chiaro - aggiunge Draghi -che i paesi devono essere in grado di reggersi sulle propriegambe e che ognuno e' responsabile per le sue politiche. Ilfatto che qualcuno debba far fronte a un periodo

(AGI) - Roma, 18 mar. - "La solidarieta' e' centrale perl'integrazione europea ed e' vero che i paesi europei sisonitati l'uno con l'altro durante la crisi. Ma l'area euro none' un'unione politica in cui alcuni paesi pagano in modopermanente per gli altri". Lo ha detto il presidente della Bce,Mario Draghi inaugurando a Francoforte il nuovo quartiergenerale dell'Eurotower. "Dev'essere chiaro - aggiunge Draghi -che i paesi devono essere in grado di reggersi sulle propriegambe e che ognuno e' responsabile per le sue politiche. Ilfatto che qualcuno debba far fronte a un periodo diaggiustamenti non e' stata una scelta imposta. E' stata laconseguenza delle sue decisioni passate. Tuttavia reggersisulle proprie gambe non e' la stessa cosa che stare da soli. Ela rinazionalizzazione delle economie non e' una risposta".(AGI).