Bagnasco, Italia resta in affanno, priorita' a lavoro

(AGI) - CdV, 26 feb. - "L'incidenza della poverta' e unadiseguaglianza nella distribuzione del reddito, che emergonodalle indagini pubblicate dall'Istat, sono indicatorisignificativi di un Paese in affanno, che fatica a interpretarela ripresa e, quindi, a costruire il suo domani". Lo haaffermato il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnascoche, presentando alla stampa nuove iniziative Cei contro lacrisi economica, ha ripetuto il suo appello a favoredell'occupazione, rivolto a Governo e Enti Locali: "conrispetto e forte convinzione, consapevoli del nostro dovere diPastori, chiediamo ai responsabili della cosa pubblica dipensare al lavoro e

(AGI) - CdV, 26 feb. - "L'incidenza della poverta' e unadiseguaglianza nella distribuzione del reddito, che emergonodalle indagini pubblicate dall'Istat, sono indicatorisignificativi di un Paese in affanno, che fatica a interpretarela ripresa e, quindi, a costruire il suo domani". Lo haaffermato il presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnascoche, presentando alla stampa nuove iniziative Cei contro lacrisi economica, ha ripetuto il suo appello a favoredell'occupazione, rivolto a Governo e Enti Locali: "conrispetto e forte convinzione, consapevoli del nostro dovere diPastori, chiediamo ai responsabili della cosa pubblica dipensare al lavoro e all'occupazione prima di ogni altra cosa". .