Ast: Bentivogli (Fim), no licenziamenti si tratta sul resto

(AGI) - Roma, 2 dic. - All'Ast di Terni i licenziamenti "sonostati scongiurati". Lo fa notare il segretario generale dellaFim, Marco Bentivogli, secondo cui il nodo esuberi e' risolto,dal momento che l'azienda ha individuato 290 lavoratoridisponibili all'esodo incentivato , a cui si aggiungono seieventuali riserve. La trattativa pero' prosegue al Ministero dello Sviluppoeconomico sugli altri punti irrisolti: "resta la rigidita'dell'azienda sulla clausola sociale perle ditte degli appalti.Inoltre l'azienda non manifesta disponibilita' ad aumentare lerisorse sul salario integrativo. Proseguiamo il negoziato".(AGI).

(AGI) - Roma, 2 dic. - All'Ast di Terni i licenziamenti "sonostati scongiurati". Lo fa notare il segretario generale dellaFim, Marco Bentivogli, secondo cui il nodo esuberi e' risolto,dal momento che l'azienda ha individuato 290 lavoratoridisponibili all'esodo incentivato , a cui si aggiungono seieventuali riserve. La trattativa pero' prosegue al Ministero dello Sviluppoeconomico sugli altri punti irrisolti: "resta la rigidita'dell'azienda sulla clausola sociale perle ditte degli appalti.Inoltre l'azienda non manifesta disponibilita' ad aumentare lerisorse sul salario integrativo. Proseguiamo il negoziato".(AGI).