Air France: aggressione manager, Valls chiede sanzioni severe

(AGI) - Parigi, 6 ott. - Il primo ministro francese, ManuelValls, ha chiesto "sanzioni severe" nei confronti deidipendenti di Air France che hanno aggredito alcuni dirigentidell'azienda in protesta contro un piano di tagli da 2.900posti. "Queste sono azioni di delinquenti", ha dichiarato Vallsdal quartier generale dell'azienda, "la violenza e'inaccettabile, occorrono sanzioni severe". Il premiertransalpino ha quindi lanciato un appello per la ripresa deinegoziati tra la compagnia aerea e il suo personale e ribaditol'appoggio del governo agli sforzi del management per risanarela compagnia aerea. .

(AGI) - Parigi, 6 ott. - Il primo ministro francese, ManuelValls, ha chiesto "sanzioni severe" nei confronti deidipendenti di Air France che hanno aggredito alcuni dirigentidell'azienda in protesta contro un piano di tagli da 2.900posti. "Queste sono azioni di delinquenti", ha dichiarato Vallsdal quartier generale dell'azienda, "la violenza e'inaccettabile, occorrono sanzioni severe". Il premiertransalpino ha quindi lanciato un appello per la ripresa deinegoziati tra la compagnia aerea e il suo personale e ribaditol'appoggio del governo agli sforzi del management per risanarela compagnia aerea. .