'Ciao Philadelphia', mese eventi tra visite e concerti

(AGI) - Philadelphia, 5 ott. - Influenze non solo sul cibo maanche sulla politica e sull'architettura: i legami traPhiladelphia e l'Italia sono molteplici, come dimostra 'CiaoPhiladelphia', il mese di eventi organizzato dal consolatogenerale guidato da Andrea Canepari, in collaborazione con lemaggiori istituzioni culturali e organizzazioni della valle delDelaware. La regione, culla degli Stati Uniti, vanta infattiuna delle piu' grandi comunita' italo-americane che molto hacontribuito al suo sviluppo. In programma nel mese di ottobreun ricco calendario di oltre 60 eventi, comprese le visiteall'Independence Mall e l'Union League per sottolineare ilcontributo

(AGI) - Philadelphia, 5 ott. - Influenze non solo sul cibo maanche sulla politica e sull'architettura: i legami traPhiladelphia e l'Italia sono molteplici, come dimostra 'CiaoPhiladelphia', il mese di eventi organizzato dal consolatogenerale guidato da Andrea Canepari, in collaborazione con lemaggiori istituzioni culturali e organizzazioni della valle delDelaware. La regione, culla degli Stati Uniti, vanta infattiuna delle piu' grandi comunita' italo-americane che molto hacontribuito al suo sviluppo. In programma nel mese di ottobreun ricco calendario di oltre 60 eventi, comprese le visiteall'Independence Mall e l'Union League per sottolineare ilcontributo italiano alla storia americana, ma anche aiPhiladelphia Museum of Art e Pennsylvania Academy of Fine Arts.Ci saranno degustazioni, conferenze alla St. Joseph'sUniversity e concerti, con la Traviata di Verdi all'Academy ofMusic. Non manchera' il tributo musicale al tenore di origineitaliana Mario Lanza e al celebre Frank Sinatra, insieme aun'esposizione di auto del calibro della Ferrari, Alfa Romeo eBugatti dalla collezione del Simeone Foundation AutomotiveMuseum. (AGI).