Petrolio: riprende le attivita' la raffineria di Aden in Yemen

Petrolio: riprende le attivita' la raffineria di Aden in Yemen
 Yemen raffineria Aden (Afp)

Sanaa - La raffineria di petrolio di Aden ha ripreso quest'oggi le proprie attivita' dopo oltre un anno d'interruzione dovuto al conflitto in corso tra le forze legate al presidente Abd Rabbo Mansour Hadi e i ribelli zaiditi Houthi. Lo ha fatto sapere il portavoce della compagnia, Nasser al Shaef. "La raffineria ha ripreso le attivita' dopo aver ricevuto 66 mila tonnellate di petrolio greggio" che in precedenza erano state conservate in un deposito nella provincia sud-orientale dell'Hadramawt, ha spiegato al Shaef. La struttura era stata gravemente danneggiata nel corso di uno scontro a fuoco nel 2015, quando gli insorti e i loro alleati erano arrivati ad attaccare la seconda citta' del paese. La chiusura della raffineria aveva comportato seri problemi nella distribuzione di carburante nel paese e un lungo black-out ad Aden. La situazione e' migliorata dopo che i lealisti di Hadi, sostenuti dalla campagna aerea della coalizione guidata dall'Arabia Saudita, sono riusciti a respingere l'assalto dei ribelli alla fine dello scorso anno, permettendo l'arrivo di petroliere nel porto di Aden. (AGI)