M.O.: Erdogan, Turchia agira' per espandere "circolo della pace"

(AGI) - Istanbul, 4 lug. - La Turchia lavorera' per espandere "il circolo della ...

M.O.: Erdogan, Turchia agira' per espandere "circolo della pace"
Recep Tayyip Erdogan, presidente della Turchia (reuters 

(AGI) - Istanbul, 4 lug. - La Turchia lavorera' per espandere "il circolo della pace" in Medio Oriente, percorrera' la strada della stabilizzazione della regione attraverso la normalizzazione delle relazioni con la Russia e con i Paesi dell'area. Ad assicurarlo il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che pochi minuti fa nel messaggio lanciato in occasione della festivita' dell'Eid al Fitr ha ribadito che la Turchia "sta ristabilendo i legami" con Russia e Israele, dopo il gelo scaturito da "incomprensioni e problemi sorti sulla scorta della crisi siriana, terrorismo e tensioni create ad hoc". "Stiamo facendo in modo di lasciarci indietro le crisi del passato, lavoreremo insieme per realizzare progetti che assicureranno un futuro radioso alla Turchia".
Erdogan, per la celebrazione dell'Eid al Fitr, festivita' che segna la fine del Ramadan, ha voluto ricordare le sofferenze dei musulmani ancora vittime di conflitti in Afghanistan e Siria, paese in cui "600 mila persone stanno ancora pagando il prezzo della guerra". "Abbiamo fatto di tutto per favorire una soluzione in Siria e per aiutare i nostri fratelli siriani e iracheni in fuga dal conflitto". Erdogan si e' poi rivolto all'Europa, "attualmente alle prese con alcuni problemi", dopo che "alla crisi economica si e' sommata l'instabilita' politica", poiche' l'onda di Brexit puo', secondo il presidente turco "coinvolgere altri Paesi". (AGI)
.