Tariffe: da ottobre elettricita' +3,4%, gas +2,4%

CODACONS: PESSIMA NOTIZIA, URGE INTERVENIRE SU  TASSAZIONE.  DOPO TASSE CASA GOVERNO TAGLI TASSE SULLE BOLLETTE

Una pessima notizia per i consumatori italiani. Cosi' il Codacons commenta l'incremento delle tariffe luce e gas deciso oggi all'Autorita' per l'energia, chiedendo al tempo stesso interventi sul fronte della tassazione.

"Mentre le tariffe energetiche salgono, l'Italia detiene il record europeo per le tasse sull'energia - denuncia il Presidente Carlo Rienzi - La pressione fiscale incide infatti sulle bollette per il 37% (luce) e per il 34% (gas). Situazione ben diversa in Europa, dove la tassazione media e' del 32% sull'elettricita' e del 23% sul gas. Le famiglie italiane, quindi, subiscono non solo una tassazione piu' alta rispetto alla media europea, ma anche tasse sull'energia in costante crescita. Per tale motivo - prosegue Rienzi - chiediamo oggi al Governo e all'Autorita' per l'energia un incontro con il Codacons affinche', dopo l'annunciata riduzione delle tasse sulla casa, si introduca nella Legge di stabilita' un taglio alla tassazione sulle bollette energetiche".

29 settembre 2015