Salute: garantire il finanziamento,  la sostenibilità e l’universalità del Servizio Sanitario Nazionale

Investire in qualità e sicurezza per rispondere alla domanda di salute del Paese. 

(Federconsumatori) - Si continuano a susseguire emergenze e allarmi sul fronte sanitario, che mettono in lice tutte le carenze e le criticità che lo caratterizzano.
Per questo diventa sempre più una priorità garantire il finanziamento,  la sostenibilità e l’universalità del Servizio Sanitario Nazionale. È sempre più urgente conoscere e rispondere alla domanda  di salute  dei cittadini e garantire la qualità dei servizi. 
Oltre alla necessità di  intervenire per contrastare la mala sanità e per finanziare il Servizio Sanitario Nazionale, Federconsumatori ritiene indispensabile prendere in considerazione la cosiddetta  sostenibilità qualitativa e prestare particolare attenzione alla sicurezza dei pazienti.
È fondamentale investire in salute, stanziando le risorse per corrispondere alle esigenze di  prevenzione: l'obiettivo è fornire risposte immediate ed efficaci, garantire qualità dei servizi e sicurezza dei pazienti.
Non di “Fertily day"  hanno bisogno le cittadine ed i cittadini italiani, ma di un Servizio Sanitario Nazionale ì adeguatamente finanziato e costantemente  messo in condizione di far fronte e rispondere  alla domanda di salute del Paese.