Roma: 190 risparmiatori della capitale risarciti con oltre 2,8 milioni di euro

RAPPRESENTATI DAL CODACONS NELLA VICENDA DEL CRAC ALITALIA. E DOMANI IN CAMPIDOGLIO L'ASSOCIAZIONE PRESENTA ASSIEME AL M5S LA CLASS ACTION PER "MAFIA CAPITALE"

Clamoroso successo giudiziario del Codacons in favore di 190 risparmiatori della capitale, che hanno vinto una importante battaglia in tribunale. La vicenda e' quella della bancarotta Alitalia, che ha portato nei giorni scorsi ad una pesante condanna per gli ex manager della societa', tra cui Giancarlo Cimoli e Francesco Mengozzi.

Nell'ambito di tale processo il Codacons aveva rappresentato 190 risparmiatori romani, titolari di azioni Alitalia, ammessi come parti civili nel processo. Ebbene, tali piccoli investitori hanno ottenuto dal Tribunale di Roma un maxi-risarcimento danni per complessivi 2.816.030 euro (2.293.160 per il reato di bancarotta; 522.870 euro per quello di aggiotaggio).

E un'altra importante battaglia giudiziaria in favore dei cittadini romani e' alle porte: domani 6 ottobre il Codacons, assieme al Movimento 5 Stelle, presentera' in Campidoglio la class action per lo scandalo "Mafia capitale", azione attraverso la quale gli utenti della capitale potranno inserirsi nel processo che si aprira' il prossimo 5 novembre dinanzi al Tribunale di Roma e chiedere un risarcimento danni in relazione ai gravi reati contestati dalla magistratura.

La conferenza stampa si terra' domani 6 ottobre alle ore 11 presso la sala del Carroccio in Campidoglio.

5 ottobre 2015