Rcs: Codacons contro vendita a Mondadori

ASSOCIAZIONE PRESENTA ESPOSTO URGENTE AD ANTITRUST

Il Codacons ha deciso di rivolgersi all'Antitrust contro la vendita di Rcs Libri a Mondadori, presentando oggi un esposto urgente all'Autorita'.

L'operazione consentirebbe ad un unico soggetto di acquisire una fetta consistente del mercato editoriale, pari al 38% del totale - spiega l'associazione - Tutto cio' a svantaggio non solo del settore editoriale italiano, costituito da piccole case editrici, ma anche e soprattutto dei consumatori, che avranno cosi' un'offerta limitata e dipendente dalle scelte imprenditoriali del nuovo colosso.

Altro fattore di rischio per il Codacons e' rappresentato dai prezzi dei libri, che saranno - anche quelli delle altre case editrici - inevitabilmente condizionati dai prezzi praticati da "Mondazzoli" in qualita' di soggetto dominante del mercato.

Per tale motivo l'associazione ha chiesto oggi all'Antitrust di aprire una istruttoria tesa a valutare la correttezza dell'operazione, considerando le pesanti conseguenze della concentrazione per il mercato e per i consumatori.

5 ottobre 2015