Rc auto, Ivass: neL II semestre tariffe scendono del -5,3%; prezzo medio polizza 488 euro

CODACONS: CALO INSUFFICIENTE, TARIFFE ITALIANE RESTANO LE PIU' ELEVATE D'EUROPA

La riduzione delle tariffe rc auto registrata dall'Ivass nel 2014 e' per il Codacons insufficiente, e lo studio dell'istituto conferma come le polizze italiane restino le piu' care d'Europa.

Secondo l'Ivass il prezzo medio per l'rc auto nel secondo trimestre del 2014 e' pari a 488 euro - spiega il Codacons - Cio' significa che gli automobilisti del nostro paese per assicurare la propria autovettura pagano mediamente 238 euro in piu' all'anno rispetto la media europea (pari a circa 250 euro annui).

Un divario che sembra incolmabile, e che fa apparire la diminuzione delle tariffe monitorata dall'Ivass totalmente insufficiente ad allineare i costi dell'rc auto italiani a quelli europei.

"Ma il calo delle tariffe del 5,3% appare addirittura ridicolo, se solo si considera che negli ultimi 20 anni gli assicurati hanno subito rincari delle polizze del +250%" - conclude il presidente Carlo Rienzi.

15 dicembre 2014