Presentato il XIII Rapporto sulle politiche della cronicita' di Cittadinanzattiva

Costi sempre piu' alti a carico dei pazienti, riduzione dei servizi e in tanti denunciano inefficienze.

Inefficienze e disservizi sanitari ormai sotto gli occhi di tutti e, nello stesso tempo, costi sempre piu' alti per i pazienti. I cittadini lamentano ritardi nella diagnosi, difficolta' ad accedere ad alcuni esami a causa del ticket, riduzione dei servizi soprattutto a livello ospedaliero e ambulatoriale. Pesano inoltre i problemi legati alla conciliazione della malattia con il lavoro, sia per il paziente che per la famiglia che l'assiste.

E' questo il quadro che emerge dal XIII Rapporto sulle politiche della cronicita', dal titolo "Servizio sanitario: PUBBLICO ACCESSO?" presentato oggi a Roma dal Coordinamento nazionale delle associazioni dei malati cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva.

In allegato il comunicato stampa integrale.

I materiali della presentazione sono scaricabili al link

Roma, 2 dicembre 2014