MPS: decisione su appello Codacons rinviata al 30 luglio

Il consiglio di stato decide di unificare il ricorso dell'associazione all'appello contro la sentenza del tar depositata ieri

Il Consiglio di Stato rinvia al prossimo 30 luglio la decisione finale sul ricorso Codacons contro il prospetto della Consob che da' il via libera con riserva all'aumento di capitale di Monte dei Paschi di Siena.

Il Presidente della VI sezione del CdS, Stefano Baccarini, ha emesso oggi un decreto con cui unifica l'appello presentato dal Codacons contro l'ordinanza cautelare del Tar del Lazio - che riteneva di non sospendere il prospetto Consob - al ricorso d'appello annunciato oggi  in udienza dall'associazione contro la sentenza dello stesso Tar, emessa ieri 30 giugno, con la quale veniva definita la relativa controversia, sempre in senso favorevole a Consob e Mps.

La decisione definitiva sul ricorso del Codacons contro il via libera della Consob all'aumento di capitale per Mps, dunque, slitta al prossimo 30 luglio.

1 luglio 2015

 



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it