Industria: produzione luglio +0,4% su mese, -0,3% anno

(Unione Nazionale Consumatori) -  Nulla di buono, siamo agli zero virgola

Secondo i dati resi noti oggi dall'Istat, la produzione industriale a luglio cresce dello 0,4% rispetto a giugno e scende dello 0,3% nel confronto con luglio 2015 nei dati corretti per gli effetti di calendario.
"Nulla di buono. Siamo sempre agli zero virgola. Anche non considerando il comparto dell'energia, che pure c'è, gli altri raggruppamenti hanno rialzi troppo modesti. I beni di consumo registrano un aumento annuo di appena lo 0,2%. Ma la cosa più negativa è l'andamento dell'intero trimestre maggio-luglio, che non solo è ancora in territorio negativo rispetto al trimestre precedente (-0,2% per i beni di consumo, -0,5% per la produzione totale) ma è anche indicativo di un peggioramento rispetto all'inizio dell'anno. Nel primo trimestre 2016, infatti, c'era stato un rialzo dello 0,7% per la produzione totale e dello 0,2% per i beni di consumo. Non era molto, ma era un inizio. Ora, invece di migliorare, si peggiora" afferma Massimiliano Dona, Segretario dell'Unione Nazionale Consumatori.