Fiumicino, basta balletti delle responsabilita', su chiusura decida l'Autorita' dei Trasporti

Dall'incendio dello scorso 7 maggio che ha colpito l'Aeroporto di Fiumicino resta ancora incerto il destino del Terminal T3 del principale scalo italiano. Per Adoc questa incertezza crea solo danni agli utenti, al turismo e all'immagine del Paese, serve una decisione dall'alto, da parte dell'Autorita' dei Trasporti.

"I passeggeri, italiani e non, sono stanchi del balletto di responsabilita' sul Terminal T3 di Fiumicino - dichiara Lamberto Santini, Presidente dell'Adoc -  A nostro avviso serve un intervento dall'alto, da parte dell'Autorita' dei Trasporti, perfettamente competente e in grado di dirimere, una volta per tutte, la questione relativa alla chiusura del Terminal e alla sicurezza per lavoratori e passeggeri. Questo tergiversare, questa mancanza di chiarezza e decisione stanno solo danneggiando i consumatori, i lavoratori, il turismo e l'immagine del Paese."

Roma, 2 luglio 2015