Ferrovie: da sciopero lavoratori Ntv disagi per gli utenti

PASSEGGERI DENUNCIANO: TRASFERITI SU TRENI FS GIA' PIENI, COSTRETTI A VIAGGIARE IN PIEDI. CODACONS CHIEDE AL MINISTERO DEI TRASPORTI DI ACCERTARE I FATTI

Lo sciopero dei lavoratori di Ntv indetto per oggi sta causando pesanti disagi ai passeggeri che avevano acquistato un biglietto per i collegamenti garantiti dai treni Italo.

Lo denuncia il Codacons, che sta ricevendo in queste ore le segnalazioni dei viaggiatori.

Alcuni passeggeri hanno contattato i nostri uffici, segnalando come, a causa dello sciopero odierno, i loro treni siano stati cancellati - spiega l'associazione - Ma la cosa piu' assurda, stando alle denunce degli utenti, e' che i viaggiatori dei convogli cancellati, per giungere a destinazione, sarebbero stati trasferiti su treni delle Fs che coprono la medesima tratta di Ntv. Si sarebbe cosi' determinata una situazione di caos, con vagoni stracolmi perche' gia' occupati dai passeggeri in possesso di regolare biglietto Fs, e utenti costretti a sostenere il viaggio in piedi nei corridoi dei treni.

Per tale motivo il Codacons chiede oggi al Ministero dei Trasporti di aprire una indagine volta ad accertare i fatti e il pieno rispetto dei diritti dei passeggeri ferroviari.

26 giugno 2015



Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it