Fa bel tempo in Rai, per la pubblicita' occulta?  Adusbef denuncia brindisi ieri di Fazio e Madonna, su Raitre

Nella puntata andata in onda l' 8 marzo 2015 del notissimo programma televisivo "Che tempo che fa" condotto da Fabio Fazio, si e' verificato un caso di presunta pubblicita' occulta. Fra gli ospiti della puntata c'era la famosissima pop star Madonna, che Fabio Fazio ha intervistato. Nel corso dell' intervista, a un certo punto, Fazio ha tirato fuori 2 calici ed ha proposto alla cantante un brindisi, versando poi nelle 2 coppe il rosso "Sassicaia", noto, pregiato e costoso vino toscano.
    Non e' il primo caso di pubblicita' poco trasparente in una trasmissione televisiva. Recentemente, subito prima di Natale, anche il programma "L'eredita'"  condotto da Fabrizio Frizzi ha "ospitato" uno spot con tanto di brindisi all' aperitivo "Bellini".  Anche "Affari tuoi" ha reclamizzato una bevanda, l'acqua Lete.  Il caso del Sassicaia pubblicizzato da Madonna e Fazio (come anche i precedenti) si e' verificato sulla TV pubblica; infatti "Che tempo che fa" e' in onda su RAI 3.
Ancora una volta nell' ambito di un programma popolare che attrae molti telespettatori, per di piu' in onda sulla TV di Stato e dunque finanziato con il denaro dei contribuenti, viene pubblicizzato un prodotto in maniera occulta o, quanto meno, poco trasparente. Per di piu' scegliendo come "testimonial"  un personaggio famoso del calibro di Madonna.
    Non e' la prima volta che i programmi condotti da Fabio Fazio eccedono in pubblicita' poco trasparenti, sfruttando show televisivi per fini commerciali: accade anche l'11 gennaio 1998, con   Elton John ospite (fin troppo) riverito di 'Quelli che il calcio', in una prolungata gag del programma, in cui Elton John e Paolo Brosio facevano finta di litigare per alcune camicie firmate Versace.  Usare a fini commerciali una trasmissione molto popolare e trattare gli spettatori come "polli da spennare" anche
quando si rilassano davanti alla TV e' inaccettabile. Per le suesposte ragioni Adusbef chiede all'Autorita' in indirizzo di indagare sui fatti esposti, con l'apertura di una istruttoria tesa a verificare se il brindisi tra Fazio e Madonna con il vino Sassicaia, abbia integrato una pubblicita' occulta in violazione delle norme vigenti.

Roma, 9 marzo