Ctcu: confronto prezzi piscine in provincia di Bolzano

La tariffa ridotta nelle ore pomeridiane e' ormai uno standard

L'estate e' alle porte e le previsioni meteo promettono caldo e sole. Per molti la possibilita' di trascorrere una giornata in piscina all'aria aperta rappresenta una gradita occasione per riprendere fiato e rinfrescarsi. Un buon motivo anche per il CTCU per confrontare i prezzi delle piscine in provincia di Bolzano.

Ingressi giornalieri e abbonamenti stagionali

L'ingresso giornaliero per i bambini va dai 2,60 euro ai 6,80 euro, mentre l'ingresso per gli adulti va dai 4,00 ai 9,50 euro.
Per quello che riguarda gli abbonamenti stagioniali, per i bambini si va dai 32 euro ai 96 euro, e dai 57 euro ai 157,50 euro per gli adulti.

Riduzioni

Riduzioni su base giornaliera o stagionale vengono offerte, con poche eccezioni, da tutte le piscine pubbliche. Spesso sono previste inoltre riduzioni per giovani, studenti e anziani. Una nota positiva e' rappresentata dal fatto che pressoche' tutte le piscine offrono ingresso gratuito a bambini sotto una certa soglia di eta'.

L'ingresso a tariffa ridotta nelle ore pomeridiane e' diventato ormai un'opzione standard. Questa riduzione tariffaria ha senso sia dal punto di vista dell'utente che da quello del gestore e, considerando le singole riduzioni e gli orari applicati, in alcuni casi sembra esserci qualche margine di miglioramento.

I prezzi piu' alti sono collegati normalmente a servizi aggiuntivi e attrazioni particolari. Offerte di prestazioni aggiuntive non devono pero' automaticamente significare prezzi sostanzialmente piu' alti. Anche piscine con prezzi piu' economici possono, infatti, avere un buon rapporto  qualita'-prezzo. Fino a che punto i bagnanti siano disposti a rinnunciare a servizi extra o a spendere di piu', dipende ovviamente anche da fattori individuali.

I dettagli del confronto prezzi


Bz, 15/06/2015




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it