Aereo caduto: Codacons chiede controllo piloti

AEREO CADUTO: CODACONS CHIEDE CONTROLLI MEDICI E PSICOLOGICI PERIODICI SU PILOTI PER TUTTE LE COMPAGNIE E IN TUTTI I PAESI

Dopo le ultime inquietanti notizie sulle cause del disastro aereo del volo A320 precipitato sulle Alpi francesi, il Codacons chiede un giro di vite sui controlli cui devono sottoporsi i piloti e una modifica delle normative internazionali.

E' necessario prevedere controlli psicologici periodici e obbligatori sui piloti per tutte le compagnie aeree e in tutti i paesi, attraverso enti terzi indipendenti in grado di valutare in modo costante l'idoneita' al volo dei soggetti- spiega l'associazione - Questo per garantire una maggiore sicurezza del trasporto aereo e prevenire possibili anomalie in grado di determinare tragedie.

I controlli psicologici e psichiatrici sui piloti devono essere eseguiti in tutti i paesi indipendentemente dalla nazionalita' delle compagnie aeree, anche negli scali dove gli aerei transitano, cosi' da garantire accertamenti costanti e diffusi sul territorio - conclude il Codacons.

26 marzo 2015