Italia-Mongolia: Gentiloni inaugura ambasciata a Ulaan Bataar

Italia-Mongolia: Gentiloni inaugura ambasciata a Ulaan Bataar
Gentiloni (Imago)  

Roma - Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni ha oggi inaugurato l'Ambasciata d'Italia a Ulaan Bataar, in Mongolia. All'inaugurazione - informa la Farnesina - hanno preso parte anche il ministro degli Esteri della Mongolia Lundeg Purevsuren, il neo Ambasciatore d'Italia Andrea De Felip e la collettivita' italiana residente in Mongolia.
Nel corso del suo indirizzo di saluto il Ministro Gentiloni ha sottolineato come le antichissime relazioni tra Italia e Mongolia - risalenti al XIII secolo e formalizzate nel 1970 - si siano evolute in senso estremamente positivo negli ultimi anni sia sotto il profilo politico sia sotto il profilo economico.
"La Mongolia - ha affermato Gentiloni - ha delle enormi potenzialita' e l'Italia e' pronta a sostenerne la crescita. L'apertura della nostra Ambasciata - ha proseguito il Ministro - potra' costituire un elemento di forza per lo sviluppo di relazioni sempre piu' strette tra i due Paesi grazie all'assistenza che potra' fornire alle nostre imprese, ai nostri connazionali e ai cittadini e le aziende mongole interessate all'Italia".
La Mongolia, Paese di circa tre milioni di abitanti chiuso tra Russia e Cina, ha mostrato negli ultimi anni un notevole dinamismo: e' prevista una crescita del 5,9% del pil per il 2016 e i principali settori dell'economia locale, dal tessile alla sicurezza alimentare, si prestano ad una piu' intensa collaborazione con il sistema imprenditoriale italiano. (AGI)