Iran: Rohani parte per Venezuela e Cuba; poi andra' in Usa

Iran: Rohani parte per Venezuela e Cuba; poi andra' in Usa
 Iran presidente Hassan Rohani

Teheran - Il presidente iraniano, Hassan Rohani, e' partito da Teheran alla volta di Caracas, per partecipare al 17esimo summit dei paesi Non Allineati. Al termine del vertice nella capitale venezuelana, raggiungera' Cuba e successivamente New York per partecipare all'Assemblea Generale delle Nazioni Unite.
Venerdi' mattina, in un breve scambio di battute con i giornalisti prima della sua partenza, Rohani ha sottolineato l'importanza del vertice NAM, il secondo maggiore summit di capi di Stato al mondo, augurandosi che quello di quest'anno possa dare ottimi risultati. Il 17esimo summit NAM e' iniziato il 15 settembre in Venezuela, nell'isola di Margarita, e proseguira' fino a giovedi' prossimo. Proprio oggi, venerdi', sara' la volta dell'intervento di Rohani alla riunione durante il quale l'Iran passera' la presidenza di turno del movimento al Venezuela di Nicolas Maduro.
Il NAM conta oggi 120 Paesi membri e 21 nazioni osservatrici e rappresenta i circa due terzi dei membri delle Nazioni Unite. I membri del gruppo rivendicano il fatto di non essere "allineati" ad alcuna delle maggiori potenze mondiali.
Prima di recarsi all'assemblea generale dell'Onu a New York, Rohani fara' una breve tappa anche a Cuba dove incontrera' il presidente Raul Castro ed il leader della rivoluzione cubana, Fidel Castro.
Sara' la quarta presenza da presidente di Rohani all'assemblea generale Onu, dove nel Settembre 2013, il presidente iraniano presento' il piano WAVE (World Against Violence and Extremism), approvato all'unanimita' dall'Assemblea delle Nazioni Unite. (AGI)