Iran: Mezzaluna rossa, "pronti per cura coppie infertili italiane"

Iran: Mezzaluna rossa, "pronti per cura coppie infertili italiane"
 fecondazione (Agf)

Teheran - "I centri sanitari e le cliniche specializzate in Iran hanno raggiunto il massimo livello mondiale nelle tecniche di cura dell'infertilita' e sono pronte a offrire servizi alle giovani coppie provenienti da tutto il mondo, soprattutto l'Italia". Queste le dichiarazioni del professor Hamid Chubineh, amministratore delegato del centro medicinali della Mezzaluna Rossa iraniana, intervenuto oggi alla prima conferenza congiunta Iran-Italia sulla cura dell'infertilita', che si tiene a Teheran.
In questa occasione il professor Chubineh ha ricordato che l'infertilita' e' un problema che per via dell'aumento dell'eta' del matrimonio coinvolge il 20% delle coppie iraniane e sulla quale la nazione di Avicenna ha investito da tanti anni fa. Anche in virtu' di questo, ha spiegato, oggi le cure per risolvere questo problema vengono effettuate in Iran a prezzi molto piu' bassi rispetto al resto del mondo.
L'Iran e' da tempo meta di cittadini stranieri provenienti dai quattro angoli del globo che vi si recano soprattutto per cure ed interventi chirurgici. E' poco noto il fatto che dall'anno della rivoluzione islamica, il 1979, in Iran si realizza anche l'operazione di cambio di sesso, concessa ai transessuali che lo richiedono, per cui il governo paga anche dei sussidi per i cittadini iraniani che ne hanno bisogno. L'operazione ha costi relativamente abbordabili e per questo vengono anche dall'estero per operarsi.
L'intervento di bellezza al naso, in cui l'Iran e' secondo al mondo, costa 1000 euro (stanza in ospedale e tutto compreso). Tra gli uomini invece spopola l'operazione contro la calvizie, anch'essa a costi contenuti, che permette di ringiovanire ai signori di mezz'eta'. (AGI)