Iran: aumenta produzione caviale, la 'perla nera' persiana torna negli Usa

Iran: aumenta produzione caviale, la 'perla nera' persiana torna negli Usa
caviale (afp) 

Teheran - Il caviale persiano, 'perla nera' dell'Iran, aumenta la produzione e, dopo decenni, torna sul mercato Usa. Lo ha spiegato il direttore dell'organizzazione ittica dell'Iran, Hassan Salehi', secondo cui nell'ultimo anno la nazione mediorientale ha esportato prodotti ittici per un valore di 380 milioni di dollari, e che gli Stati Uniti sono rientrati nella lista dei clienti dell'Iran.


Secondo Salehi, che ha parlato all'agenzia Mehr News, il ritorno sul mercato Usa e' esito dell'investimento iraniano nell'allevamento di storioni nelle zone dal clima adeguato del nord dell'Iran, sulla sponda meridionale del Mar Caspio, misura che ha portato all'aumento della produzione.
In base ad un'intesa tra il governo e l'organizzazione ittica, gli allevatori di pesci da caviale che producono il nutriente alimento, e che rispettano gli standard qualitativi per una produzione di primo livello, possono ricevere mutui con interessi limitati al 7%; secondo Salehi, tale misura ha portato la produzione di caviale e di carne di pesci da caviale da allevamento da 0 fino al livello odierno (1500 chili di caviale e 600 tonnellate di carne di pesci da caviale nello stesso anno; il responsabile iraniano si e' detto convinto di poter raggiungere il doppio di tale produzione nel 2017.

LA 'PERLA NERA' IRANIANA

La parola caviale in diverse lingue e in italiano, proviene dal persiano Khaviar, a sua volta originato da (Khag-avar) letteralmente "pesce generatore di uova". Nel Mar Caspio vivono il 90% dei pesci da caviale del mondo sudivisi in oltre 20 specie; tra queste le 5 piu' importanti sono il Great while Sturgeon Beluga, il Persian Sturgeon, lo Russian Sturgeon, lo Ship Sturgeon e lo Stellate Sturgeon. Detto anche "Morvarid-e-Siah" o "Perla Nera", quello iraniano ha una qualita' diversa per la modalita' di estrazione; l'uccisione della storionessa da' un sapore amaro alle uova ed il caviale si estrae effettuando praticamente un'operazione di parto cesario all'animale; altro elemento che rende distinta la qualita' del caviale persiano e' l'attenzione all'eta' di maturazione della femmina, che puo' variare dagli 8 ai 18 anni; non bisogna estrarre uova da femmine troppo mature. In generale piu' chiaro e' il colore delle uova e maggiore e' il pregio. I gradi sono: 0 (colore piu' scuro), 00 (tono medio), 000 (tono chiaro), i piu' costosi sono spesso chiamati "royal caviar" o "imperial caviar". Il piu' costoso in assoluto e' il rarissimo Almas - in persiano Diamante - che viene confezionato in scatole d'oro a 24 carati, puo' costare 24.000 euro al chilogrammo ed e' caratterizzato da un colore straordinariamente chiaro. 
.