Anas: Toscana, aperto tratto su statale 223 di Paganico

(AGI) - Grosseto, 14 lug. - Anas ha aperto oggi al traffico un primo tratto di c...

(AGI) - Grosseto, 14 lug. - Anas ha aperto oggi al traffico un primo tratto di circa 3 km nell'ambito dei lavori di ammodernamento e ampliamento a quattro corsie della strada statale 223 "di Paganico" (E78 Grosseto-Siena), attualmente in corso tra Civitella Paganico (GR) e Monticiano (SI). Il tratto aperto si estende dall'inizio del lotto sul lato Siena fino allo svincolo di Palazzo Lama - anch'esso aperto al traffico - e comprende il viadotto "Potatine", lungo 180 metri, oltre a un altro viadotto su una delle nuove rampe di svincolo, lungo circa 85 metri. La circolazione e' consentita su due corsie per ogni senso di marcia, in configurazione provvisoria di cantiere con velocita' massima ridotta a 70 km/h. Proseguono al contempo le lavorazioni sul resto del cantiere. In particolare, prosegue lo scavo della galleria "Casal di Pari", lunga 1,5 km; gli interventi di completamento del viadotto "Farma", gia' completato per la parte strutturale; altre lavorazioni minori lungo l'intero tratto per l'ammodernamento della carreggiata esistente. L'apertura al traffico e' prevista, con successivi stralci, a partire dalla fine del 2016 e nel corso del prossimo anno. Il cantiere del maxilotto, per un investimento complessivo di 230 milioni di euro, riguarda un tratto di circa 12 chilometri nei comuni Civitella Paganico, in provincia di Grosseto, e Monticiano, in provincia di Siena, e comprende 4 svincoli (Lanzo, Casal di Pari, Pari e Palazzo Lama), 8 viadotti da adeguare e 6 da realizzare ex novo (tra cui il viadotto "Farma", lungo circa 800 metri e alto 100 metri nelle due campate centrali), 3 gallerie naturali per 2,5 km e 7 gallerie artificiali. I lavori rientrano nel progetto di potenziamento del tronco Grosseto-Siena della E78 "Grosseto-Fano". (AGI)
Sep