Zambia: nuovi impianti solari per la lavorazione del mais

Zambia: nuovi impianti solari per la lavorazione del mais
 Mais lavorazione (Afp)

Lusaka - Gli abitanti di Chipata nello Zambia orientale, grazie ai nuovi impianti a pannelli solari per la lavorazione del mais che usufruiscono di energia a basso costo, sono riusciti ad avere mais a prezzi ribassati, oltre ad aver generato posti di lavoro. A darne notizia sono i media locali, specificando che il progetto risale ad un accordo siglato tra il presidente dello Zambia, Edgar Lungu, e il governo cinese nel marzo 2015 per l'installazione di impianti a pannelli solari per la lavorazione del mais.

Secondo quel che viene riportato dai media specializzati, l'accordo prevede la costruzione di 2000 impianti in tutto il Paese grazie al finanziamento della Banca allo Sviluppo cinese. L'implementazione degli impianti e' coordinata dalla Federazione delle cooperative dello Zambia e dal 2015 ad oggi ha visto l'installazione di 250 impianti. Secondo le impressioni riportate da alcuni cittadini che hanno usufruito del progetto, le nuove macchine garantiscono una maggiore efficienza e sicurezza soprattutto nei momenti di black out energetico.


Infoafrica/AGI
.