Ue: Zaia, si' a marchio Igp a prodotti artigianali e vetro Murano

(AGI) - Venezia, 16 lug. - "Sono assolutamente favorevole allaproposta della Commissione Europea di estendere l'Igp anche aiprodotti non agroalimentari e tutelare cosi' anche il vetro diMurano, una produzione basata sull'artigianalita' e lacreazione artistica, troppo spesso soggetta a copie eimitazioni che ne danneggiano l'immagine e ingannano ilconsumatore". A esprimersi in questi termini e' il presidentedella Regione del Veneto Luca Zaia, dopo che da Bruxelles e'stata lanciata una consultazione agli Stati membri perraccogliere le loro posizioni e adesioni sulla proposta didifendere con il marchio tutto il patrimonio europeo, non soloi

(AGI) - Venezia, 16 lug. - "Sono assolutamente favorevole allaproposta della Commissione Europea di estendere l'Igp anche aiprodotti non agroalimentari e tutelare cosi' anche il vetro diMurano, una produzione basata sull'artigianalita' e lacreazione artistica, troppo spesso soggetta a copie eimitazioni che ne danneggiano l'immagine e ingannano ilconsumatore". A esprimersi in questi termini e' il presidentedella Regione del Veneto Luca Zaia, dopo che da Bruxelles e'stata lanciata una consultazione agli Stati membri perraccogliere le loro posizioni e adesioni sulla proposta didifendere con il marchio tutto il patrimonio europeo, non soloi prodotti agricoli, e quindi anche il vetro di Murano. Lasigla Igp e' infatti un marchio d'origine attribuitodall'Unione Europea che identifica un prodotto originario diuna determinata regione o paese, ben individuato per qualita',reputazione e caratteristiche. "Oltre ad essere una garanziaper chi produce - aggiunge Zaia - l'esigenza di tutelare iprodotti caratteristici di un luogo e' fortemente sentita anchedai consumatori. La Regione ha istituito il Marchio VetroArtistico® Murano proprio per sancire l'impegno a garantirequesta produzione basata sull'artigianalita' e la creazioneartistica. E' una delle piu' antiche espressionidell'artigianato veneto e ben vengano quindi tutte le forme ditutela che mettano all'angolo i prodotti taroccati. Nella lottaalle contraffazioni e per essere presenti sui mercatiinternazionali con la necessaria autorevolezza puo' essere digrande aiuto la serieta' della certificazione e mi sembra chela proposta dell'estensione del marchio Igp vada in questadirezione". (AGI)Ve1/Sep