Scuola: Veneto, 42 mln per scuole infanzia e nido non statali

(AGI) - Venezia, 18 nov. - La giunta regionale del Veneto hastanziato 42 milioni di euro " per assicurare la quotidianaerogazione di servizi essenziali, irrinunciabili per i nostribambini tra gli zero e i sei anni, servizi centrali per le lorofamiglie e priorita' certa per le politiche della Regione". Adannunciarlo l'assessore ai Servizi Sociali, Davide Bendinelli,che ha reso cosi' noto lo stanziamento 2014 da assegnare allescuole dell'infanzia non statali e ai servizi per la primainfanzia (asili nido) riconosciuti dalla Regione Veneto. Deifondi 21 milioni di euro sono per gli asili nido e

(AGI) - Venezia, 18 nov. - La giunta regionale del Veneto hastanziato 42 milioni di euro " per assicurare la quotidianaerogazione di servizi essenziali, irrinunciabili per i nostribambini tra gli zero e i sei anni, servizi centrali per le lorofamiglie e priorita' certa per le politiche della Regione". Adannunciarlo l'assessore ai Servizi Sociali, Davide Bendinelli,che ha reso cosi' noto lo stanziamento 2014 da assegnare allescuole dell'infanzia non statali e ai servizi per la primainfanzia (asili nido) riconosciuti dalla Regione Veneto. Deifondi 21 milioni di euro sono per gli asili nido e serviziinnovativi per la prima infanzia (legge regionale n. 32 del1990) e 21 milioni di euro per le scuole per l'infanzia nonstatali (legge regionale n.23 del 1980). "Anche questa volta -ha aggiunto Bendinelli - la Regione, facendo uno sforzo immanee' riuscita a dare la copertura richiesta ai fondi regionalidei servizi per la prima infanzia, un modello che il restod'Italia ci invidia, e con cui lo Stato risparmia nel soloVeneto 500 milioni di euro perche' gli costa un terzo di unservizio per la prima infanzia gestito dal pubblico. La RegioneVeneto si dimostra piu' che responsabile e dimostraconcretamente cio' in cui crede; il Governo invece continua adare prova di una irresponsabilita' e di una latitanza totalesu questo fronte" (AGI)Ve1/Bru