Provincia Trento, 2. 600 euro a escursionisti aggrediti da orsi (2)

(AGI) Trento, 15 set. - I contratti con le compagnie, prosegueDallapiccola, non prevedono anticipi ne' d'altra parte iprocedimenti avviati risultano conclusi. Delle due polizze dicui la Provincia e' titolare - prosegue l'assessore - e chepossono essere attivate in caso di lesioni da parte dell'orsobruno, la prima prevede la possiblita' di corrispondere unindennizzo mentre la seconda copre dai rischi derivanti allaresponsabilita' civile. "Spetta al richiedente con la propriaistanza - continua Dallapiccola - precisare se intende accedereall'indennizzo o richiedere il risarcimento del danno. Nelprimo caso non sara' necessario dimostrale la responsabilita'della

(AGI) Trento, 15 set. - I contratti con le compagnie, prosegueDallapiccola, non prevedono anticipi ne' d'altra parte iprocedimenti avviati risultano conclusi. Delle due polizze dicui la Provincia e' titolare - prosegue l'assessore - e chepossono essere attivate in caso di lesioni da parte dell'orsobruno, la prima prevede la possiblita' di corrispondere unindennizzo mentre la seconda copre dai rischi derivanti allaresponsabilita' civile. "Spetta al richiedente con la propriaistanza - continua Dallapiccola - precisare se intende accedereall'indennizzo o richiedere il risarcimento del danno. Nelprimo caso non sara' necessario dimostrale la responsabilita'della Provincia per vedere riconosciuta la propria pretesa, ealla persona danneggiata verra' corrisposta una somma di 2.600euro per ogni punto di invalidita' riportato, accertata come databelle Inail. Nel caso in cui invece si richieda ilrisarcimento del danno, tale responsabilita' andra' dimostratasecondo i rigorosi criteri definiti da un articolodell'articolo 2043 del codice civile. In questo secondo casoinoltre - puntualizza Dallapiccola - il "quantum" non e'definito dall'amministrazione ma e' frutto della trattativa frale parti, assicurazione e danneggiato, e si fara' riferimentoai criteri stabiliti dalla giurisprudenza. (AGI)Tn1/Cav