Pop. Vicenza: accordo con Unicredit, aumento capitale 1, 5 mld

(AGI) - Venezia, 21 set. - Banca Popolare di Vicenza hasottoscritto con Unicredit, "a condizioni e termini dimercato", un accordo preliminare di garanzia per lasottoscrizione delle azioni da emettere per l'aumento dicapitale programmato, che potra' arrivare fino a 1,5 miliardi.A comunicarlo una nota della popolare veneta. "Lo svolgimentodell'operazione e' allo stato previsto entro aprile 2016,contestualmente, come gia' indicato, all'ammissione allaquotazione delle azioni della Banca", sottolinea la nota, chespiega anche come, "nell'ottica di assicurare le condizionivolte alla realizzazione dell'operazione di quotazione inBorsa", sia stato completato il consorzio di collocamentorelativo

(AGI) - Venezia, 21 set. - Banca Popolare di Vicenza hasottoscritto con Unicredit, "a condizioni e termini dimercato", un accordo preliminare di garanzia per lasottoscrizione delle azioni da emettere per l'aumento dicapitale programmato, che potra' arrivare fino a 1,5 miliardi.A comunicarlo una nota della popolare veneta. "Lo svolgimentodell'operazione e' allo stato previsto entro aprile 2016,contestualmente, come gia' indicato, all'ammissione allaquotazione delle azioni della Banca", sottolinea la nota, chespiega anche come, "nell'ottica di assicurare le condizionivolte alla realizzazione dell'operazione di quotazione inBorsa", sia stato completato il consorzio di collocamentorelativo all'operazione. La struttura del consorzio individuatasi compone dunque di cinque Joint Global Coordinator: BNPParibas, Deutsche Bank AG, London Branch, J.P. Morgan,Mediobanca e UniCredit Group. "I due passaggi sopra descritticostituiscono importanti conferme dell'interesse del mercatoper il piano di rilancio varato dalla Banca, che andra'ulteriormente a rafforzarsi e qualificarsi con l'approvazione,prevista entro il mese di settembre, del nuovo pianoindustriale", conclude il comunicato. (AGI)Ve1/Oll