Omicidio Bolzano: la compagna sospettata fornisce 5 versioni

(AGI) - Bolzano, 26 mar. - Diverse contraddizioni per un totaledi cinque differenti versioni, sono emersi dagli interrogatorie deposizioni di Ester Quici, la donna di 34 anni fortementeindiziata di aver volontariamente ucciso a coltellate il suocompagno Alessandro Heuschreck di 50 anni. La donna, madre ditre figli avuti da precedenti relazioni, per il momento restain carcere a Trento anche in attesa dell'esito dell'autopsia.C'e' ancora da chiarire un "buco" temporale di circa quarantaminuti prima che venissero allertati i soccorsi. La donna altermine dell'udienza di convalida del fermo aveva affermato:"sono innocente io, amavo

(AGI) - Bolzano, 26 mar. - Diverse contraddizioni per un totaledi cinque differenti versioni, sono emersi dagli interrogatorie deposizioni di Ester Quici, la donna di 34 anni fortementeindiziata di aver volontariamente ucciso a coltellate il suocompagno Alessandro Heuschreck di 50 anni. La donna, madre ditre figli avuti da precedenti relazioni, per il momento restain carcere a Trento anche in attesa dell'esito dell'autopsia.C'e' ancora da chiarire un "buco" temporale di circa quarantaminuti prima che venissero allertati i soccorsi. La donna altermine dell'udienza di convalida del fermo aveva affermato:"sono innocente io, amavo quell'uomo. L'ho sempre solo amato elo amero' ancora". Nelle sue ricostruzioni Ester Quici, attorno alla qualeviene ipotizzato anche un terribile segreto familiare, avevadetto che il compagno, con il quale aveva avuto una discussioneproprio sabato sera, si era volutamente accoltellato. Versioneche pero' non convince anche perche' sul corpo dell'uomo visarebbero ferite non proprio riconducibili ad un tentativo disuicidio. (AGI)Bz1/Bru