Mose: Riesame, ex assessore Chisso resta in carcere

(AGI) - Venezia, 28 giu. - Renato Chisso, ex assessore alleInfrastrutture della Regione Veneto, resta in carcere. Adeciderlo il tribunale del riesame di Venezia, che ha respintola richiesta di liberta', o di attenuazione della misuracautelare relativa all'inchiesta sul Mose. Resta in carcereanche Enzo Casarin, ex segretario di Chisso. Ai domiciliari,invece, l'editore Vincenzo Manganaro e Maria Teresa Brotto,mentre per l'ex ad dell'Autostrada Padova-Venezia, LinoBrentan, c'e' l'obbligo di dimora nel comune di residenza.Tornano in liberta' Giovanni Artico, Danilo Turato, NicolaFalconi e Dario Lugato. (AGI)Ve1/Oll

(AGI) - Venezia, 28 giu. - Renato Chisso, ex assessore alleInfrastrutture della Regione Veneto, resta in carcere. Adeciderlo il tribunale del riesame di Venezia, che ha respintola richiesta di liberta', o di attenuazione della misuracautelare relativa all'inchiesta sul Mose. Resta in carcereanche Enzo Casarin, ex segretario di Chisso. Ai domiciliari,invece, l'editore Vincenzo Manganaro e Maria Teresa Brotto,mentre per l'ex ad dell'Autostrada Padova-Venezia, LinoBrentan, c'e' l'obbligo di dimora nel comune di residenza.Tornano in liberta' Giovanni Artico, Danilo Turato, NicolaFalconi e Dario Lugato. (AGI)Ve1/Oll