Mose: al lavoro per posa 7 cassone Malamocco

(AGI) - Venezia, 15 set. - Squadre di ingegneri, tecnici,operai e sommozzatori stanno lavorando 24 ore su 24 per il varodel settimo cassone dell'intera barriera di Malamocco, con lafine della posa dei cassoni del Mose - collocati tutti conmillimetrica precisione e sempre in ordine al cronoprogrammastabilito - prevista per meta' ottobre. Questi cassoni sono ipiu' grandi dell'intera opera e misurano 60 metri di lunghezza,48 metri di larghezza e 11,55 metri in altezza. La percentualedi armatura presente all'interno di ogni singolo cassone e'molto elevata, con punte di circa 500 kg a metro

(AGI) - Venezia, 15 set. - Squadre di ingegneri, tecnici,operai e sommozzatori stanno lavorando 24 ore su 24 per il varodel settimo cassone dell'intera barriera di Malamocco, con lafine della posa dei cassoni del Mose - collocati tutti conmillimetrica precisione e sempre in ordine al cronoprogrammastabilito - prevista per meta' ottobre. Questi cassoni sono ipiu' grandi dell'intera opera e misurano 60 metri di lunghezza,48 metri di larghezza e 11,55 metri in altezza. La percentualedi armatura presente all'interno di ogni singolo cassone e'molto elevata, con punte di circa 500 kg a metro cubo in alcunesezioni particolari. A Malamocco l'affondamento avvieneattraverso il calo in acqua con il syncrolift: la piu' grandepiattaforma mobile al mondo di questo tipo di operazioni, largaoltre 50 metri e lunga piu' di 70 metri, dotata di 26 potentiargani. Il brevetto del sistema e' ideato dalla Rolls RoyceNaval Marin inc. di Annapolis (USA), ma e' stato realizzatoappositamente dalla Grandi Lavori Fincosit con motori italiani.Il sollevamento e il trasporto dei cassoni ha richiestol'allestimento di un sistema speciale di rotaie e di carrellioleodinamici di acciaio (messo a punto dalla norvegese TTSHandling Systems). Per ciascun cassone sono necessari fino a 84carrelli, ognuno dei quali puo' sollevare 330 tonnellate. Ognivolta che un cassone del Mose scende con il syncrolift dalcantiere di costruzione sul fondo del mare i motori degliargani del mega "ascensore" producono circa 500 chilowattall'ora. La discesa di un cassone avviene nel giro di 2 o 3 oree quindi ciascun varo genera mediamente 1.500 kw/h che vengonoimmessi nella rete elettrica. Nel cantiere di Malamocco sonostati costruiti 18 cassoni pertanto, alla finedell'alloggiamento di tutti i cassoni, saranno stati"restituiti" alla rete poco meno di 30.000 kw/h checorrispondono al consumo di energia di un intero condominio inun anno. (AGI)Ve1/Bru