Maltempo: a comuni Riviera Brenta 1, 4 mln da 'patto verticale'

(AGI) - Venezia, 30 set. - Il vicepresidente della RegioneVeneto e assessore al Bilancio, Gianluca Forcolin, ha firmatooggi, per conto del presidente Luca Zaia, il decreto cheautorizza l'applicazione di una nuova procedura di riparto del'patto verticale incentivato 2015', attribuendo l'interoplafond ancora disponibile di 1,4 milioni di euro a favore deiComuni di Dolo, Mira e Pianiga, colpiti dal tornado dell'8luglio scorso. I tre Comuni ne avevano fatto richiesta inrelazione ai debiti in conto capitale che prevedono di pagarecomplessivamente nel 2015. La firma e' stata apposta dopo cheanche la Conferenza Permanente Regione-Autonomie

(AGI) - Venezia, 30 set. - Il vicepresidente della RegioneVeneto e assessore al Bilancio, Gianluca Forcolin, ha firmatooggi, per conto del presidente Luca Zaia, il decreto cheautorizza l'applicazione di una nuova procedura di riparto del'patto verticale incentivato 2015', attribuendo l'interoplafond ancora disponibile di 1,4 milioni di euro a favore deiComuni di Dolo, Mira e Pianiga, colpiti dal tornado dell'8luglio scorso. I tre Comuni ne avevano fatto richiesta inrelazione ai debiti in conto capitale che prevedono di pagarecomplessivamente nel 2015. La firma e' stata apposta dopo cheanche la Conferenza Permanente Regione-Autonomie Locali,riunita oggi a Venezia, ha espresso condivisione su questaproposta. "I Comuni di Dolo, Mira e Pianiga - ha spiegatoForcolin - proprio nei giorni scorsi avevano manifestato lavolonta' di essere autorizzati a peggiorare il loro saldoprogrammatico per un importo complessivo di poco piu' di 2milioni di euro". (AGI)Ve1/Vic