Lavoro: Veneto, al via bandi per progetti formazione e tirocinio

(AGI) - Venezia, 12 ott. - Il prossimo 15 ottobre sarannoaperti i termini per la presentazione di progetti per larealizzazione di percorsi di Work Experience nell'ambito dellaprogrammazione FSE 2014-2020. La Giunta regionale del Veneto,su proposta dell'assessore al Lavoro Elena Donazzan, ha infattiapprovato l'avviso pubblico per la presentazione dei progetti,e messo a disposizione un budget di 2 milioni di euro. Iprogetti dovranno promuovere percorsi di formazione, tirocinioe accompagnamento al lavoro finalizzati all'acquisizione dicompetenze tecnico-professionali per aggiornare i profiliprofessionali dei destinatari al fine di un effettivoinserimento/reinserimento lavorativo. "Attraverso questointervento -

(AGI) - Venezia, 12 ott. - Il prossimo 15 ottobre sarannoaperti i termini per la presentazione di progetti per larealizzazione di percorsi di Work Experience nell'ambito dellaprogrammazione FSE 2014-2020. La Giunta regionale del Veneto,su proposta dell'assessore al Lavoro Elena Donazzan, ha infattiapprovato l'avviso pubblico per la presentazione dei progetti,e messo a disposizione un budget di 2 milioni di euro. Iprogetti dovranno promuovere percorsi di formazione, tirocinioe accompagnamento al lavoro finalizzati all'acquisizione dicompetenze tecnico-professionali per aggiornare i profiliprofessionali dei destinatari al fine di un effettivoinserimento/reinserimento lavorativo. "Attraverso questointervento - dichiara l'assessore Donazzan - la Regione delVeneto intende continuare nell'azione di sostegno alla crescitadel capitale umano e dei sistemi produttivi favorendo l'impiegoo il reimpiego di persone in cerca di lavoro. In particolare,le Work Experience sono rivolte a persone inoccupate edisoccupate, anche di breve durata, beneficiari e non diprestazioni di sostegno al reddito a qualsiasi titolo - adesempio, Aspi, Mini Aspi, Naspi, Asdi, di eta' superiore ai 30anni. Con questo intervento si proseguono le azioni rivolte aitarget piu' in difficolta' - aggiunge - consapevoli che ledinamiche del mercato del lavoro, benche' rafforzate dastrumenti legislativi, devono essere sostenute da un forteinvestimento sulla formazione delle persone e sulle lorocompetenze professionali". Il bando che si apre il 15 ottobresara' rivolto invece ai disoccupati o inoccupati con piu' di 30anni, in quanto per i giovani fino a 29 anni, che non studianoe non hanno alcun impiego od occupazione. e' gia' attivo ilprogramma Garanzia Giovani. (AGI)Ve1/Bru